Whitelist, Blacklist e Quarantine con Libra Esva

Una volta sottoscritto il servizio Antivirus/Antispam Esva per Mail Server Dedicato, riceverai una mail (all'indirizzo fornito) dove vengono specificate le credenziali di amministratore, queste saranno necessarie per effettuare il log in al Pannello di Controllo Libra Esva.

Nella scheda Home, ovvero la pagina principale del pannello, vengono elencati i dati aggregati (giornalieri e settimanali) che fanno riferimento ai messaggi controllati da Libra Esva. Potrai tenere sotto controllo i grafici e dati sui messaggi bloccati da Virus o SPAM oppure i messaggi Clean ovvero puliti e liberi da rischi.



Tutte le email considerate non Clean dal sistema ovvero le SPAM, HISPAM, Virus o email che provengono da caselle o domini in blacklist verranno inserite nella scheda Quarantine (quarantena).




Per verificare la causa del blocco e lo SPAM score assegnato è necessario cliccare sull'icona con la busta a sinistra.
Cliccando sull'icona con due frecce gialle, invece, è possibile rilasciare una mail che si trova in quarantena ma che riteniamo non sia da bloccare; così facendo verrà inoltrata al destinatario.

Le email in quarantena rilasciate ai destinatari, saranno considerate come normail mail e quindi non classificate come SPAM ma come Clean email.
Per inserire o eliminare indirizzi email o domini interi in Blacklist o in Whitelist, è necessario recarsi nella scheda System e dal menù Content Analysis selezionare la voce White & Black list.



Quindi cliccare sul pulsante New in alto a sinistra e inserire manualmente una casella o un dominio in whitelist o in blacklist.
Per effettuare ciò sono necessarie le seguenti informazioni:
  • Nella sezione From Adress, specificare l'indirizzo email o il dominio da mettere in black o white list;
  • Nella sezione To Adress, specificare gli indirizzi email dei destinatari verso i quali la regola sarà poi attiva.
Nel momento in cui fosse necessario impostare questa regola a tutti i domini del mail server, la sezione To Adress dovrà contenere il valore default;
nel caso in cui invece fosse indirizzata ad un solo dominio, nella sezione To Adress andrà specificato solo il nome di dominio interessato.

Una volta specificati tutti questi elementi e quindi creata la black e white list, si potrà modificare attraverso l'icona con la matita gialla oppure attraverso l'icona del cestino rosso per cancellarla direttamente.

Se si desidera eliminare più regole contemporaneamente è necessario selezionarle cliccando la casella a sinistra di ciascuna riga e cliccare Delete Selected (cestino rosso) situato in alto nella tabella.

  • 0 Utenti hanno trovato utile questa risposta
Hai trovato utile questa risposta?

Articoli Correlati

Ho ricevuto alcune email di spam ma non le trovo come passate nella console Libraesva

Gli spammers spesso individuano gli indirizzi IP dei server e inoltrano le email direttamente al...

Come creare un utente amministratore per gestire lo spam di tutte le email del dominio

E' possibile creare un utente amministratore che gestisce lo spam delle caselle di tutto il...

Antispam per Exchange, Accesso alla quarantena spam

Per accedere alla quarantena contenente lo spam usare la seguente...

Decodifica dei link email del servizio di security Libraesva

I link all'interno delle email vengono riscritti per garantirne la sicurezza facendoli passare da...

Come configurare cpanel per Cloud Email Security (Libraesva)

Affinche CPANEL funzioni correttamente con il servizio Email Security basato sulla teconologia...